Come installare telecamere di videosorveglianza wireless

elettricista a Milano
Servizi elettricista: nuova disponibilità nella zona di Milano
26 Luglio 2020
La sicurezza della tua casa è una questione importante ed acquistare delle telecamere di videosorveglianza wireless è senz’altro una mossa che ti permette di avere quella maggiore tranquillità che fa la differenza in termini di quieto vivere.
Tuttavia, una volta comprato il kit di telecamere wi-fi, dovrai occuparti dell’installazione, azione che in realtà è abbastanza semplice ma che può presentare alcuni problemi.Ebbene, in questo articolo spiegheremo proprio come si installano le telecamere di videosorveglianza wireless, tenendo presente non soltanto fattori pratici come le connessioni e i collegamenti elettrici, ma anche la disposizione e il posizionamento delle videocamere.

Dove installare le telecamere di videosorveglianza wireless

La prima cosa da fare per eseguire l’installazione di videocamere di sorveglianza, siano esse esterne o interne, è pensare alla loro disposizione in modo tale che si possano registrare tutti i luoghi dell’abitazione dove potrebbe esserci un’intrusione oppure quelli dove si trovano gli oggetti più preziosi. Per esempio, se dobbiamo decidere il punto di installazione di videocamere di sorveglianza da esterno, opteremo per dei punti strategici che ci permettano di tenere sotto sorveglianza la porta di ingresso, le finestre più facilmente accessibili e il punto in cui parcheggiamo la macchina.

Per farlo è importante sapere il numero di telecamere di cui disponiamo, in modo tale da fare scelte oculate e ottimizzare lo spazio da sorvegliare.

Un’altro fattore da tenere d’occhio è la vicinanza di prese elettriche al punto in cui si è intenzionati ad installare le videocamere. Infatti le telecamere wireless hanno bisogno di un attacco alla corrente elettrica per poter funzionare.

Una volta fatta una progettazione attenta secondo le linee guida appena esposte, si può proseguire con l’installazione vera e propria dell’impianto di videosorveglianza.

Come installare le telecamere di videosorveglianza wireless

Passiamo ora all’aspetto pratico. Infatti adesso si parlerà di come installare una telecamera di videosorveglianza wi-fi.
La procedura è molto semplice a meno che tu non abbia per nulla dimestichezza con la tecnologia, ma immagino che in casa ci sia almeno una persona che sappia utilizzare le applicazioni per smartphone.Ma facciamo chiarezza.Per installazione si intende sia la procedura pratica, ovvero il montaggio vero e proprio, con viti e supporti simili, per fissare l’apparecchiatura al muro o dove lo si ritenga più opportuno.
Una volta collegata alla corrente elettrica, si può dire che la videocamera sia montata, e ora non resta che configurarla.

Vediamo come.

Per farlo è necessario avere uno smartphone, sul quale dovrai scaricare l’applicazione richiesta dal dispositivo, che sarà indicata sulla confezione attraverso un codice QR da scansionare con lo smartphone, o più semplicemente con la scritta dell’applicazione necessaria.
Fatto questo non resta che collegare lo smartphone alla telecamera di videosorveglianza seguendo le procedure riportate sul libretto all’interno della confezione. Sarai così pronto per iniziare a sorvegliare gli spazi più importanti della tua casa.

Call Now ButtonCHIAMA ORA